Francia. L’eroe del Merano Le Costaud torna in pista giovedì nel Grand Steeple Chase de Compiègne, contro avversari di tutto rispetto come Roi Mage e Palougas il vincitore della scorsa edizione

Giovedì tornerà in pista Le Costaud, l’eroe dell’ultimo Gran Premio Merano Alto Adige. L’allievo di Guillaume Macaire si presenterà al via nell’attesissimo Grand Steeple Chase de Compiègne, prova di gruppo due quest’anno ridotto a 4900 metri rispetto ai 5200 della scorsa edizione, dotazione complessiva di 220 mila euro di cui 99 mila spetteranno al vincitore della corsa. Sarà l’occasione giusta per apprezzare nuovamente le gesta di un grande campione, che a Maia lasciò il segno protagonista di una performance davvero esaltante con la quale cancellò lungo il percorso i suoi diretti avversari. Il Grand Steeple Chase de Compiègne è l’opportunità per dare maggior lustro alla nostra classica sugli ostacoli altoatesina, la speranza è che Le Costaud possa disputare una grande corsa ed avere la possibilità di ritagliarsi un ruolo importante, in un contesto comunque molto impegnativo nel quale ci saranno avversari di tutto rispetto. Fra questi l’eccellente Roi Mage allievo di Francois Nicolle, abitué delle pattern ed in possesso di score importanteIl portacolori della Ecurie Sagara è giunto terzo nel Prix Des Drags alle spalle di Bipolaire in Primavera e, reduce dalla bella vittoria ottenuta al rientro nella preparazione al grande steeple nel Prix de la Gascogne sui 4500 metri, avrà certamente una condizione atletica alquanto invidiabile. Da questa corsa approderà anche A Mi Manera per Francois Nicolle e il Papot Palougas, castrone di sei anni che farà coppia con il compagno di colori Amirande, Turgeon allenato da Dominique Bressou che proprio nella scorsa stagione s’impose alla grande nel Grand Steeple Chase de Compiègne. Bressou presenterà anche Business Sivola per i colori di Simon Munir e Isaac Souede, ottimo secondo alla ricomparsa nel Prix Ucello II ad Auteuil alle spalle dello stimato Crystal Beach, quindi gli esperti Keithomas e My Maj nel ruolo di guastatori di livello. (Nella foto Le Costaud)