Francia. Sabato una bella edizione della Grand Course de Haies de la Test de Buch; Francois Nicolle al via con Birdparker e Déportetoi. Beau Nora il top weight, quarto nella passata edizione

Sabato una bella edizione della Grand Course de Haies de la Teste de Buch Prix Hyper U Drive, handicap sui 3900 metri con dotazione di oltre 45 mila euro, gara nella quale saranno tredici le unità presenti. Ad aprire la scala dei pesi il top weight Beau Nora, castrone di sei anni targato Serge Foucher che con il suo 60 di valore proverà a sopperire ai 72 chilogrammi inflitti dal periziatore. Per il figlio di It’s Gino in sella al quale ci sarà Madmoiselle Céline Lequine, la rincorsa al podio è del tutto legittima considerando il quarto posto ottenuto nella scorsa edizione, un soggetto alterno ma di buona gamba che varia con successo la specialità dello steeple a quello delle siepi, ottimo protagonista in stagione con un primo posto a Loudéac nel locale grande steeple, prima di finire terzo nella Grand Course de Haies de Nantes. Al via anche Francois Nicolle con due pedine di spessore come Birdparker affidato a Angelo Zuliani e Déportetoi, (colori Munir) il primo rientrato in stagione con due secondi posti inframezzati da un non piazzato ad Auteuil, il secondo un castrone di cinque anni con poca esperienza all’attivo e peso impegnativo, ma che avrà dalla sua parte la forma a freccia in su, quattro corse in ostacoli debutto con piazza a Dax due primi a Chateaubriant e un secondo posto a metà Giugno a Tolosa. Bene in corsa anche Menthol altro cinque anni presentato da Jean Luc Pelletan, ottimo secondo nel Grand Steeple Chase de Dax alle spalle del fenomenale Prince Sumitas, quindi il rientrante Mon Guillaume (laureato di Grand Steeple a Loudéac nel 2018) per Arnaud Chaillé Chaillé, trainer che ha vinto la passata edizione con Beaute Promise. Una vittoria in carriera ma ottima forma provinciale anche per Enfant du Large, allievo di Philippe Vidotto che avrà al via anche Galikéo, un figlio di Dansili affidato a Jordan Agostini. Polikidia, Godzilla D’Oroux, Devise des Alambic, Teahupoo Vega e One Way completeranno il campo gara.

(Nella foto Francois Nicolle)