Italia. Notti Magiche domina il X Steeple Chase di Treviso, battuti King Artur e Aventus. Doppio Pollioni Favero nel pomeriggio grazie a Let It Go Papa e American History

Al Sant’Artemio è calato il sipario sulla tre giorni riservata agli ostacoli con la disputa del X Steeple Chase di Treviso. L’atteso Notti Magiche ha incassato la vittoria rispettando il chiaro ruolo di favorito al termina di un calibrato percorso da front runner. Una vera e propria formalità per l’allievo di Pepi Vana, che dopo il successo nello Steeple Chase in formato autunnale grazie a Morning Star, ha così potuto allungare la serie di vittorie nella listed trevigiana. King Artur e Aventus da buoni runner up hanno cercato in qualche modo di rendere il compito un po’ più arduo al figlio di Montjeu, attaccando a più riprese all’apice della curva senza però creare grosse difficoltà al rappresentante di Josef Aichner. Nel resto della giornata da segnalare la doppia firmata da Alex Pollioni. Il jockey di fede laziale ha portato al traguardo Let It Go Papa in apertura di programma fra i quattro anni nella condizionata in siepi ed American History fra gli anziani. Venuto molto avanti dall’ultima performance pisana, l’allievo di Paolo Favero è apparso costantemente in controllo della corsa, anche quando nell’epilogo più vibrante fronteggiava senza affanno il russo di colori Mobilization. American History per Lydia Olisova (doppio Favero) netto al traguardo nella prova riservata ai cinque anni ed oltre sulle siepi formato handicap. Emerso sul finire della dirittura opposta, Pollioni giocava d’anticipo mettendo la figura d’avanti al favorito Nando, che poi si estrometteva nell’imboccare l’invito della penultima siepe, cercando di cogliere una luce che in realtà non c’era. il grigio di High Chaparral poteva quindi conservare chiaramente la leadership lasciando ad ampio distacco Aspire e Hades. (Nella foto Stefano Bovio Presidente Nordest premia Jan Kratochvil)