Francia. Auteuil giovedì, Ebène du Breuil batte Santa Diana nel La Périchole, en plein Nicolle. Fra gli anziani del Prix Rigoletto, ottima Roxinela per Francois Marie Cottin, dice no a Device, out il ceco Stafettino

Roxinela e Ebène du Breuil, sono i nomi nuovi emersi dai due test estivi che ha proposto Auteuil giovedì pomeriggio. Nel gruppo tre del Prix La Pèrichole, steeple chase riservato ai 4 anni sui 4400 metri, Francois Nicolle ha occupato i primi due posti del podio presentando Ebène du Breuil e Santa Diana, due femmine in ottima espansione che hanno mostrato buona attitudine alla materia. Ebène du Breuil non è una novità, la figlia di Al Namix aveva vinto con buona personalità il Philippe Ménager precedendo il Macarie Good Lucky al termine di un bel duello finale, Santa Diana dopo la vittoria in handicap a Bordeaux, aveva convinto a Parigi primeggiando in bello stile nel Lindor. Ebène du Breuil appartiene a Madame Patrick Papot, cavalla che si era già fatta notare per il quinto posto ottenuto nel Ferdinand Dufaure; Santa Diana è un homebred della Ecurie Sagara, una Saint des Saints con madre Dana Royale figlia dell’irlandese Garde Royale, entrambe due cavalle molto interessanti che guardano al prossimo Autunno, pensando ad un potenziale approccio nel Morgex o nel Sytaj. Nel Prix Rigoletto steeple chase riservato agli anziani, si attendeva la conferma sugli ostacoli del campione sfortunato Device. L’allievo di Guillaume Macaire anche in questa occasione ha dovuto soccombere senza particolari recriminazioni, subendo la performance importante della femmina Roxinela. Protagonista di una buona crescita nel 2017, la figlia di Muhtathir allenata da Francois Marie Cottin, ha vinto con ottima disinvoltura superando in bello stile il temibile Rail Ditch, ostacolo sul quale ha marcato un passo falso lo stesso Device. Presentatosi molto rilassata al salto finale, l’allieva di Cottin interpretata da Régis Schmidlin ha dato violenta stoccata all’avversario transitando con tranquillità sul traguardo. Nulla da fare invece per il ceco Stafettino, che Josef Vana ripresentava dopo il valido terzo posto nell’Andréa. (Nella foto Roxinela avanti a Device)