Site Loader
  • Contatti
  • Chi Siamo

A Dieppe si è disputata un’edizione ridotta dell’atteso Prix Romati, prova di gruppo tre sui 4500 metri dello steeple chase. Gara che ha visto la sua migrazione verso l’Alta Normandia, dopo lo stop imposto dal governo francese per le zone del comprensorio parigino e quello delle regioni dell’est, in virtù dell’aumento dei casi legati al coronavirus. Cinque le unità rimaste al via dopo i forfait di Edgeoy e Flute des Champs, corsa che in pista ha visto un solo protagonista in Hell Boy. L’allievo di Francois Nicolle ha vinto chiaramente senza mai mettere in discussione la sua leadership, eccezion fatta per una breve incertezza al primo passaggio della doppia barriera, il figlio di Martaline ha conquistato il comando dopo metà gara e a quel punto Angelo Zuliani non ha dovuto far altro che attendere il superamento dell’ultimo bull finch, per poi accelerare e staccarsi netto in dirittura d’arrivo. Corazones che ha aveva condotto per la prima parte del percorso, ha lottato con coraggio per tenere la miglior moneta rispetto a Flying Startandco e Dos Santos. Un’ottima prestazione quindi per il portacolori di Daniel Yves Trèves, giunto alla sua terza vittoria consecutiva, seconda su altrettante gare in steeple.

(Nella foto Hell Boy sul traguardo del Prix Romati disputato a Dieppe)

Post Author: hurdleandchase

Floating Social Media Icons by Acurax Wordpress Designers
error: Content is protected !!
Visit Us On TwitterVisit Us On Facebook