Punchestown day four. Vroum Vroum Mag si prende le Champion Hurdle. Per Willie Mullins si tratta della sesta vittorie nelle ultime sette edizioni

A Punchestown Willie Mullins conquista le Champion Hurdle nel quarto giorno del festival. Per il gestore di Closutton si tratta della sesta vittoria nelle ultime sette edizioni, quattro successi per il campionissimo Hurricane Fly, una per l’ultimo gioiello di Carlow, Faugheen assente quest’anno per il noto infortunio tendineo. Senza Annie Power, la splendida vincitrice dell’omonima gara di Cheltenham, Mullins lanciava nella contesa Vroum Vroum Mag, un bellissimo erede da Voix Du Nord reduce dalla doppia vittoria nelle OLBG di Ascot e Prestbury Park. Il sette anni non ha deluso le attese, precedendo l’ottimo Identity Thief al termine di una dirittura emozionante. Ruby Walsh non lesinava incertezze, correndo da pacemaker e scandendo buon ritmo alla corsa. Ai 300 finali il rappresentante di Ricci dava la sensazione di scrollarsi definitivamente di dosso il portacolori di Giggistown, imponendo forte accelerazione prima del salto finale, dopo il quale l’allievo di Henry de Bromhead si riproponeva in maniera aggressiva. Thrilling le ultime folate, con Vroum Vroum Mag ancora in gas ed in grado di respingere senza nessun rischio l’avversario. Il prossimo anno Willie Mullins avrà un bel rebus da risolvere, quando alle Champion Hurdle di Cheltenham ci sarà l’imbarazzo della scelta. Il Vroum Vroum Mag visto oggi in azione è un cavallo di assoluto rispetto, fresco ed in possesso oltre che di buon motore di una notevole velocità di base, ciò che serve per andare ad Evesham Road.  Annie Power e Faugheen sono dei fenomeni, ed in attesa del recupero del maschio Ricci può dormine sogni tranquilli. Willie Mullins dichiarava nel post corsa: “Fino a Cheltenham non ci siamo mai accorti che potesse possedere una velocità del genere. Sinceramente dopo la prestazione odierna, non so cosa faremo la prossima stagione. Attenderemo come sempre e poi valuteremo.“William Hill ha proposto a 10 contro 1 Vroum Vroum Mag per le prossime Champion Hurdle, Paddy Power ha tagliato a 7 da 10 contro 1 per le World Hurdle. Nella giornata splendida vittoria anche per la femmina volante Jer’s Girl nelle Champion Novice Hurdle. Unica 4 anni in gara, la portacolori di Jp McManus allenata da Gary Cromwell, si è resa protagonista di una vittoria a paletti, precedendo il cresciuto O O Seven e Thomas Hobson. In sella Barry Geraghty che nel dopo corsa ha detto: “La vedremo nelle Mares del prossimo anno. Possiede un bel passo e nonostante il terreno un po’ contrario ha fatto una bellissima esibizione. E’ migliorata molto da Fairyhouse, è vero che aveva vantaggio di peso ma la prestazione è stata davvero buona. Credo farà bene anche sulle due miglia e mezzo in futuro.”(Nella foto Vroum Vroum Mag)