FRANCIA. Auteuil dernier jour con il tradizionale François de Poncins vinto in bello stile da Doctor Squeeze (doppio Nathalie Desoutter) Want Of A Nail debutto ad hoc sullo steeple, Moises Has replica sulle siepi

Chiusura in bellezza ad Auteuil per l’anno 2019, corse di buonissimo livello con il tradizionale Prix François de Poncins (listed sulle siepi per 4 anni) clou del venerdì pomeriggio. Meritatissima la vittoria del granitico Doctor Squeeze, ottimo erede da Doctor Dino molto positivo in stagione, che dopo i piazzamenti nel Pierre de Lassus e nel Renaud Du Vivier, si è preso una meritata vittoria (la seconda in carriera) precedendo Fellow Mag e Saint Sonnet, solo quinta l’attesa Philanthrope (Francois Nicolle). Ottima la gestione della bravissima Mathalie Desoutter al doppio in giornata, perfetta nel dettare i tempi d’attacco e nel sostenere un altrettanto e coraggioso tratto pianeggiante. Dominique Bressou ha detto nel dopo gara: “È un cavallo che sa economizzare molto in gara, e in pista, fa quello che gli viene chiesto di fare. Ero un po’ preoccupato quando è rimasto solo in fondo alla corsa, ma alla fine ha vinto con grande temperamento. Probabilmente tornerà al sullo steeple nella prossima stagione, in box abbiamo calibri come Raffles Sun e Galop Marin, ed è in alto nella scala dei valori. Quest’anno ha fatto bene e non andrà nell’Inverno di Pau.” Non ha perso tempo Want Of A Nail. La promettente tre anni allenata da Guillaume Macaire, ha messo in fila la terza vittoria consecutiva dopo i successi nel doppio Haras d’Etreham, debuttando con grande predisposizione sullo steeple chase del Premio Petit Bob. Cavalla potente e fisicamente ben strutturata, la figlia di Kapgarde ha manifestato ciò che sulle siepi aveva fatto intravedere, ovvero salti alti e ottima punta di velocità che ne fanno una chaser promettente per il futuro; nulla da fare per il Nicolle Polisud che in volata ha battuto la seconda pedina di Macaire Galant du Chenet. Nicolle si consola con la vittoria nel Prix Chalet, (siepi per tre anni) sellando l’interessante Moises Has, grigio di casa Hamel Stud da Martaline che ha replicato la confortante vittoria ottenuta nel Robert de Lipowski.

(Nella foto Doctor Squeeze e Nathalie Desoutter)