FRANCIA. Auteuil, Le Lude e Felix De Giles in calibrato coast to coast al rientro nel Prix Richard e Robert Hennessy, battuti i compagni Figuero, quest’ultimo protagonista di una prestazione incredibile e il veterano Poly Grandchamp

Francois Nicolle cala il tris nel Prix Richard e Robert Hennessy. Ad Auteuil il champion trainer francese ha presentato in condizione molto avanzata i suoi quattro allievi, chiamati a dare un segnale in questo performante trial che guarda a La Haye Jousselin o eventualmente al grande steeple di Compiégne. Splendida la vittoria di Le Lude per i colori della famiglia Devin, sei anni da Turgeon in grande crescita dopo un lungo infortunio che lo ha tenuto fuori per tutta la stagione 2021. Da sempre considerato come un potenziale crack dal formatore di Saint Augustin, il castrone di sei anni si è reso protagonista di un calibratissimo coast to coast ben orchestrato dall’ottimo Felix De Giles, perfetto in ogni battuta mettendo il punto esclamativo nell’ultimo tratto di gara. Clamorosa la prestazione del secondo arrivato Figuero. Scelta di Angelo Zuliani, il sette anni da Yeats ha praticamente sbagliato quasi tutti i salti lungo il percorso, perdendo concentrazione dopo un contatto con Placenet al primo ostacolo, rischiando una rovinosa caduta all’uscita dalla diagonale trovandosi praticamente seduto nel ricevere il Bull Finch. Nonostante ciò il portacolori del team Détrè è rimasto ugualmente in corsa, Zuliani è riuscito a dargli la giusta serenità, organizzando una rimonta apparsa a metà gara alquanto improbabile dopo aver perso molte lunghezze, chiudendo ancora con grandissima brillantezza in retta d’arrivo. Una prestazione di grande spessore per il saltatore di Francois Nicolle, il cui rientro dopo 10 mesi d’inattività è da considerare quanto mai positivo. Bene anche Poly Grandchamp, che nonostante la resa ponderale importante ha saputo stare dentro la leadership della gara, manifestando di essere sulla giusta via per guardare con fiducia ai prossimi impegni. Quarto il cresciuto Let Me Love, quinto l’altro di Nicolle Srelighonn.

(Nella foto Le Lude e Felix de Giles)

Author: hurdleandchase