Francia. Bel La Vie domina il Georges Courtois, altra perla del maestro Guillaume Macaire che nella domenica di Auteuil vince anche con la femmina volante Corscia nel Prix André Michel. Perfect Impulse ok nel Morgex

Fresco vincitore di Grande Steeple a Bordeaux, Guillaume Macaire ha fatto suo anche il ricco George Courtois nella domenica di Auteuil. Il maestro di Compiégne ha riproposto ai massimi livelli il veterano Be La Vie, un altro esempio di longevità del champion trainer francese. Il vincitore del Grande Steeple Chase di Parigi 2013, rivisto in buon assetto nel Général Donnio sulla pista di Montmartre due settimane fa, ha preceduto un’altra icona del panorama francese come Shannon Rock lasciando al terzo posto lo stoico compagno di allenamento Storm Of Saintly. In sella al figlio del tedesco Lavirco l’ottimo Bertrand Lestrade, ancora una volta impeccabile nella gestione del portacolori di Madame Patrick Papot. Una corsa coraggiosa quella del breeder di Madame Gabeur, sempre in prima linea e protagonista di un gran salto al rail ditch. Il dieci anni è stato capace di far valere tutta la sua miglior classe nel tratto pianeggiante, nonostante avesse subito il pesante affondo del suo runner up Shannon Rock, apparso come il vincitore della corsa. Splendido successo di Perfect Impulse nel Prix Morgex, gruppo tre in steeple per cavalli di quattro anni, Dopo una buona gara nel classico Renaud Du Vivier, la femmina allenata da Arnaud Chaillé Chaillé ha confermato la bella vittoria del Bayonnet, manifestando ottima adattabilità al fondo colloso. Si tratta del successo al massimo livello per l’ottima figlia di Poliglote, bravo anche il suo jockey Mathieu Carroux il cui status fino a questo momento è da considerare alquanto positivo. Continua la favola della femmina allenata da Guillaume Macaire Corscia, protagonista assoluta nel Prix André Michel. L’eclettica Nickname appartenente a Suzanne Tessier, ha centrato la quarta vittoria consecutiva a livello classico, dopo il doppio sigillo nel Sytaj e nel Christian de Tredern. (Nella foto Be La Vie)