Site Loader
  • Contatti
  • Chi Siamo

Buveur D’Air contro Apple’s Jade. Potrebbe essere la sfida dell’anno in quella che sembrava almeno nei preventivi una Champion Hurdle quasi scontata, con il campione allenato da Nicky Henderson pronto ad entrare nella storia e scrivere il suo nome per la terza volta consecutiva nel prestigioso almanacco della gara di Cheltenham. La vittoria di Apple’s Jade all’ultima Irish Champion di Leopardstown, ha però candidato seriamente la femmina di Giggistown al podio di Prestubury Park, 24 mesi più tardi la sua ultima esibizione sul doppio miglio. Barry Gerarghty pronto alla sfida in sella al campione di Jp McManus, ha parlato dal suo personale blog di Attheraces a proposito della performance dell’allieva di Gordon Elliott, il jockey di Pelletstown ha detto: “Sono rimasto impressionato dalla prestazione di Apple’s Jade a Leopardstown lo scorso sabato. Un sacco di persone, me incluso, pensavano che sarebbe stata vulnerabile tornando a due miglia su quel tipo di terreno, ma la cavalla ha dimostrato a tutti che ci stavamo sbagliando producendo una grande prestazione. Quello che ha davvero attirato la mia attenzione è stato il modo in cui ha saltato perfetta tecnicamente e adesso sembra essere la più grande rivale di Buveur D’Air, una gara in prospettiva molto affascinante. Buveur D’Air ha superato la sua corsa di preparazione per Cheltenham a pieni voti vincendo molto bene la Contenders Hurdle a Sandown per il terzo anno consecutivo. L’utilizzo di questa gara come preparazione ha funzionato in ciascuno degli ultimi due anni, e sono sicuro che Nicky Henderson lo porterà al massimo per il giorno della Champion Hurdle. Conteremo i giorni prima di arrivare a Cheltenham.” (Nella foto Buveur D’Air e Apple’s Jade)

Post Author: hurdleandchase

Animated Social Media Icons by Acurax Wordpress Development Company
error: Content is protected !!
Visit Us On TwitterVisit Us On Facebook