Inghilterra. Sam Twiston Davies lascia Paul Nicholls, il jockey inglese sarà freelance nella nuova stagione, al suo posto il giovane e promettente Harry Cobden

Appena conclusa la stagione National Hunt, dal Regno unito è arrivata la prima notizia di mercato. Sam Twiston Davies non sarà più il fantino di punta del top trainer Paul Nicholls, al suo posto subentrerà il promettente Harry Cobden. Davies ha preso la decisione di non prestare più servizio nel formare i cavalli del Dicheat e rilanciarsi nella nuova stagione da freelance, restando però a disposizione dello stesso Paul Nicholls. Al suo posto subentrerà Harry Cobden, ormai da alcune stagioni agli ordini di Nicholls, jockey giovane e promettente che quest’anno pur da spalla a Twiston Davies, ha collezionato un totale di 77 vittoria su 4400 monte con una percentuale di vittorie del 18. Sam Twiston Davies giunto quinto nella speciale graduatoria riservata ai jockeys National Hunt, si è fermato a 112 successi una lunghezza alle spalle di Noel Fehily, preceduto nell’rdine da Harry Skelton, l’ottimo Brian Hughes e il vincitore per il terzo anno consecutivo Richard Johnson. Twiston Davies ha dichiarato: “Ho deciso di diventare un freelance, e sono contento di aver fatto questa scelta. Non sarò più il numero uno di Paul Nicholls, ma sarò sempre a disposizione del trainer, sono relativamente giovane e voglio ancora progredire. Nella mia carriera sono stato molto fortunato, ci sono molti altri fantini che vanno per Paul ed in questo modo sento che sarò in una posizione migliore per fare il passo successivo. Per chi mi giudica dall’esterno sono sicuro che tale deicisone sarà considerata una scelta un po’ sorpredente, ma sono contento e determinato a portare avanti la nuova stagione in questa maniera. Papà Nigel (Twiston-Davies) e il Dr Richard Newland continueranno a sostenermi come hanno fatto per molti anni. Ho la massima fiducia nel mio agente Chris Broad, sono sicuro che sarà in grado di farmi avere molti impegni al di fuori del team. Ho il meglio di entrambe le sponde e le cose non saranno poi così diverse, farò ancora molto per Paul, ma non come numero uno.” Twiston Davies annovera nel suo score vittorie importanti come Queen Mother Chase e Coral Cup nel 2015, Champion Bumper e Grand Annual Chase. (Nella foto Sam Twiston Davies Photo by Reuters)