IRE FRA ENG. Super weekend con sei corse di gruppo uno. Apre Newcastle al sabato con la Fighting Fifth Hurdle, domenica Drinmore, Hatton’s Grace e Royal Bond a Fairyhouse, Auteuil con La Haye Jousselin e Grand Prix D’Automne

Ci prepariamo a vivere un fine settimana di altissimo profilo, che proporrà ben sei grade one nella magnifica 48 ore che intercorre fra Newcastle, Fairyhouse ed Auteuil. Primo step a nord dell’Inghilterra presso lo splendido impianto di High Gosforth Park, dove questo sabato andrà in scena la tradizionale prova sulle due miglia della Betfair Fighting Fifth Hurdle. E’ in assoluto il primo step che guarda alla Champion Hurdle di Cheltenham alla quale prenderà parte l’affascinante Epatante, allieva di Nicky Henderson protagonista di una scorsa stagione sopra le righe. Vincitrice di Christmas e Champion la portacolori di John McManus, che ha vinto questa gara con Buver D’Air nel 2017 – 2018, (secondo lo scorso anno), torna a correre annunciata in buon assetto dal trainer di Lambourn. In sella ad Epatante salirà per la seconda volta Aidan Coleman, jockey con il quale la figlia di No Risk At All ha vinto nell’unica occasione la Intermediate Hurdle a Newbury. Coleman chiamato a sostituire Barry Geraghty, ritiratosi dalla professione di fantino lo scorso Luglio, ha detto: “È stato fantastico aver avuto il privilegio di cavalcarla a Newbury, con Barry Geraghty è in pensione, è bello tornare su di lei. Corro per Nicky da un paio d’anni e abbiamo avuto molti vincitori insieme, ma non ho fatto molte gare dato che Nicky ha i suoi fantini. Sono sul foglio della squadra da qualche parte lì e ogni tanto ricevo la chiamata. È fantastico guidare per un allenatore del suo calibro ed è fantastico fare questa corsa. Mi sento molto privilegiato.” Nel week end di Fairyhouse sarà da monitorare con estrema attenzione la domenica, giornata nella quale si correranno tre corse di gruppo uno, Royal Bond Novice, Drinmore Novice e Hatton’s Grace Hurdle. Nella Royal Bond in molti approdano con un ruolino di marcia interessante, un trampolino di lancio importante per soggetti alle prime esperienze, fra questi il cinque anni di Cheveley Park allenato da Gordon Elliott Ballyadam, un gelding da Fame And Glory strepitoso nel debutto a Down Royal. Willie Mullins, allenatore che sta tornando in grandissima forma, potrebbe schierare l’imbattuto Shewearsitwell reduce dalla vittoria nel Gr 3 a Tipperary, il rientrante Concertista che fu devastante nella vittoria a Cheltenham nel Gr 2 della Daylesford, Cask Mate per Noel Meade e Annexation per Henry De Bromhead. Nella Drinmore Novice Chase (4000 metri) attesa la star Envoi Allen, imbattuto fenomeno di Gordon Elliott vincitore a Marzo della Ballymore, rientrato recentemente con una vittoria no betting a Down Royal alla sua prima sullo steeple chase. Hatton’s Grace con il rientro della potente Honeysuckle, splendida Sulamani allenata da Henry de Bromhead, tripla vincitrice di gruppo uno e detentrice del titolo prima di insaccare lo splendido double Irish Champion Hurdle e Mares Hurdle. Nel vertice basso del triangolo di questo fine settimana c’è Auteuil, che proporrà i due big event stagionali Grand Prix D’Automne e La Haye Jousselin. Il Gp sarà teatro della attesissima super rivincita fra le due femmine terribili Paul’s Saga e la campionessa L’Autonomie, giunte nell’ordine nella Grand Course de Haies, coppia alla quale si unirà Galop Marin già battuto dalle rivali nel Compiègne e Camarthern oltre che nella gran siepi, in pista con il titolo conquistato magnificamente nella passata stagione battendo proprio Paul’s Saga. Bellissima La Haye Jousselin dove non ci sarà il tre volte vincitore Bipolaire. Probabile l’adesione da parte dei primi tre classificati del Grand Steeple Chase de Paris, vedi Docteur de Ballon splendido vincitore, Figuero e Feu Follet, giovani rampanti pronti a chiedere la rivincita all’allievo di Louisa e Philip Carberry. Blasimon e Cobrà de Larre rispettivamente per le formazioni di Francois Nicolle e David Cottin, il primo vincitore del Général Donnio, il secondo protagonista a Nantes, nuove voci da non sottovalutare, quindi Matfog che ha finalmente trovato la via del successo a Compiègne nel locale grande steeple, Lou Buck’s, Fanfaron Special, Bébé D’Or, Equation, Django e Roxinela a completare il probabile campo gara.

(Nella foto Epatante e Barry Geraghty)

Author: hurdleandchase