Italia. Celeste Citterio a Milano con la super sfida Morning Star, Live Your Life e Mezajy, obbiettivo gran siepi. In apertura bella edizione in cross del Cossato sui 4000 metri

Ostacoli alla domenica a San Siro con il tradizionale Premio Celeste Citterio prova di maggior tasso tecnico del pomeriggio. Si tratta di una bella condizionata sui 3600 metri riservata agli anziani che guardano alla Gran Siepi di Milano, un ottimo banco di prova che metterà di fronte cinque unità. Leitmotiv della prova la solidità del ceco Morning Star contro la classe di Live Your Life e la crescita di Mezajy, con Big Mago e Circle Ventura candidati a ruolo di potenziali guastatori. Davvero impressionante la continuità manifestata nelle ultime tre stagioni da Morning Star, che sulle 21 corse disputate in ostacoli ne ha vinte ben dieci, incapace di uscire dal marcatore dall’Agosto 2016, l’allievo di Pepi Vana è andato in continua evoluzione toccando l’apice della propria forma questo Inverno a Pisa, dove sul tracciato toscano ha riportato la vittoria nella Gran Siepi al rientro e il secondo posto che vale come un successo nella Nazionale alle spalle del francese Candalex. L’avversario di turno allo stato attuale è senza dubbio Live Your Life, con il quale Morning Star ha avuto un incontro ravvicinato nella Gran Siepi di Pisa. Caduto a San Rossore nella Nazionale, l’allievo di Raffaele Romano è tornato immediatamente alla vittoria nella sua gradita Milano, imponendosi nel Brivio in modo autorevole battendo quel Mezajy che ancora non ha espresso tutto il suo vero potenziale, dichiarato da Paolo Favero con la novità del paraocchi. Bello e di qualità il cross country del Cossato sui 4000 metri posto in apertura di convegno. C’è il qualitativo Nando sfortunato a Treviso, rappresentante di Aichner che tenta la via del cross in un contesto nel quale Mentore ottimo vincitore all’ultima uscita, torna a far coppia con Alessio Pollioni jockey che in sella al portacolori di Lorenzo Cheregati, allenato attualmente da Gianluca Bastianelli vinse nel 2016 la Gran Siepi di Pisa. Non può passare inosservata la presenza di Vanessa Del Cardo e Daniele Tonelli, una coppia che sul cross milanese vanta le maggior vittorie, da vedere all’opera anche l’importato Equus Pandora per il team Ghiotti e il polacco Hades oltre a Catalunian Fields, quindi le vecchie conoscenze Isais, Lunatorio e Lost Monarck. Incerta anche la prova riservata agli anziani sulle siepi del Madesimo, dove Option Be piaciuto contro Brunch Royal all’ultimo turno, sfida Amaranthus, Noisemaker sempre pericoloso a Milano e American History visto in palla durante l’Inverno, quindi Spin A Disc e il debuttante Sargas.

(Nella foto Morning Star)