REGNO UNITO. Super long week, a Sandown Park la Tingle Creek Chase con il return match fra Chacun Poir Soi e Nube Negra; ad Aintree la Many Clouds Chase per gli stayers, domenica a Punchestown il John Durkan di Gr1 con Envoi Allen

Si fa sul serio questo fine settimana nella tre giorni anglo irlandese che propone un long week di alto profilo. Venerdì e Sabato il Betfair Tingle Creek Festival, con l’omonima gara di Gr1 a tener banco in quello che di fatto è un festival pre-natalizio assolutamente da non perdere. Sabato ad Aintree la tradizionale Many Clouds Chase di secondo grado riservata agli stayers, domenica a Punchestown si rinnova l’appuntamento con il canonico John Durkan Memorial Chase di Gr1 sulla media distanza. A Sandown si attende uno splendido confronto sul doppio miglio fra l’irlandese Chacun Pour Soi (prima volta a Portsmouth Road) vincitore della Champion Chase a Punchestown e il potente Nube Negra, allievo di Dan Skelton (rientrato al top nella Shloer Chase a Prestbury Park) che in occasione della Queen Mother aveva preceduto per la miglior piazza il portacolori della famiglia Ricci, che aveva poi reso il favore nel primo grado nel tempio irlandese. Skelton ha tal proposito ha detto: “È un grado uno e Willie porterà Chacun Pour Soi che è soggetto eccellente anche se sarà alla sua prima stagionale, sicuramente non avrà bisogno del rientro. L’abbiamo battuto a Cheltenham nella Champion Chase, ma ci ha preceduto su un terreno più lento a Punchestown alla fine della stagione. La previsione sembra che ci darà un terreno decente che ci si addice molto. Sappiamo di avere un grande compito, ma non vedo l’ora.” Paul Nicholls che ha vinto tre delle ultime quattro edizioni, ha in lista d’attesa Greaneteen e Hitman (quest’ultimo alla sua seconda gara dopo la wind surgery) il primo giunto quarto alla Queen Mother, resta in voce anche il potente Allaho per Cheveley Park che probabilmente resterà in Irlanda per il John Durkan. Nella stessa giornata si ricorda Many Clouds, splendido saltatore appartenuto a Trevor Hemmings, un castrone marrone grande vecchio stile, allevato in Irlanda da Aidan Aherne al Windward House Stud nella contea di Cork. Una prova di Gr2 riservata ai maratoneti che vale un vero e proprio primo grado per la presenza di soggetti dal profilo elevato. Fra questi Al Boum Photo, allievo di Willie Mullins doppio vincitore della Gold Cup 2019 – 2020, terzo nell’ultima edizione a Cheltenham, prima del secondo posto alle spalle di Clan Des Obeaux nella Punchestown Gold Cup. In lista d’attesa anche l’affascinante Champ per Jp McManus e training di Nicky Henderson, vincitore della Rsa 2020, quindi Protektorat per Dan Skelton, Native River, Imperial Aura, Fusil Raffles e Simply The Betts. Atteso anche il vecchio Tiger Roll, il vincitore dell’ultimo spettacolare Glenfarclas al Festival di Cheltenham. Domenica a Punchestown il John Durkan Memorial Chase di Gr1, dove Henry De Bromhead riproporrà Envoi Allen, rientrato a Down Royal con una netta vittoria nel Gr2 del Join Racing Tv Chase. Patrick O’Brien resta in voce con Fakir D’Oudairies, super affermazione al rientro stagionale nella Clonmel Oil Chase di secondo grado, quindi Allaho e Asterion Forlonge.

(Nella foto Nube Negra)

Author: hurdleandchase