Francia. Auteuil apre i battenti con un programma di alto profilo. Venerdì nel Prix Mèlanos primo scontro stagionale fra i quattro anni in siepi sulla strada che porta al Renaud du Vivier, nell’Orlénais warm up per il campionissimo So French detentore del Grand Steeple Chase de Paris e la runner up Perfect Impulse

Auteuil è ormai prossimo alla riapertura dei cancelli. Venerdì la prima giornata della seconda sessione stagionale che si preannuncia molto intensa e con allettanti argomentazioni tecniche. Il Prix Mélanos sarà la prova di cartello del pomeriggio parigino, primo test per i siepisti di quattro anni che aspirano all’ambito Renaud du Vivier, una gara nella quale rivedremo all’opera il cresciuto Jazz In Montreaux. L’allievo di Francois Nicolle secondo nella scorsa stagione nel Prix Georges de Talhouét Roy e quinto nel Prix Cambacéres, la gran corsa siepi per i tre anni vinta dal fenomeno De Bon Coeur, approda alla gara forte di tre successi consecutivi conquistati la scorsa Primavera fra Bordeaux e Compiégne. Un buon biglietto da visita per il figlio di Rip Van Winkle, chiamato a confermarsi per dare indicazioni utili al proprio team su ciò che potrà esprimere da qui alla fine della stagione. Contro ci saranno avversari di buon lignaggio come Candide, allievo di Guillaume Macaire ottimo secondo nel Questarabad di Maggio vinto dal compagno di allenamento Prince Ali, il valido Hurkhan per i colori di Simon Munir, due vittorie prima di non piazzarsi nel Questarabad e sopratutto l’altro di Macaire On The Go, un erede del tedesco Kamsin per i colori della Papot, assente dal Giugno 2016 secondo nel Prix Aguadò dopo tre successi consecutivi. Piazzato a livello di listed Danse Avec Jersey castrone allievo di Philippe Peltier, quindi Demain des L’Aube reduce dal successo ad Auteuil a fine stagione e Daryasi, cavallo in formazione da Francois Marie Cottin che dopo due rotondi successi nel 2016 fra Parigi ed Enghien, ha corso nel Rochefort lo scorso Giugno terminando ottavo. Fra i tre anni sullo steeple del  Prix Weather Permitting, binocoli puntati sul doppio vincitore Pirate Du Rheu opposto ai validi allievi di Guillaume Macaire Prince Alexia e Rose Amélie Has, si tratta di due femmine la prima interpretata in trasferta da Daryl Jacob per Simon Munir, doppia vittoria a Giugno fra Dax e Auteuil, la seconda una Martaline affidata a Bertrand Lestrade discreta nella prima parte della stagione. Ci sarà anche il rientro del campionissimo So French che da solo vale il prezzo del biglietto. Il rappresentante di Magalent Bryant detentore in quest’ultimi due anni del Grand Steeple Chase de Paris, torna a fare la ricomparsa stagionale dopo la meravigliosa cavalcata nella grande corsa di Parigi. Lo scorso anno Macaire scelse la Grand Course de Haies de Compiégne per il rodaggio autunnale, periodo solitamente meno brillante per il figlio di Poliglote, che prepara la Haye Jousselin come unico vero obiettivo di Novembre. Nel Prix de l’Orléanais l’allievo di Macaire interpretato dal fido James Reveley, renderà peso agli avversari trovando sulla propria strada la femmina Perfect Impulse, la cresciutissima allieva di Chaillé Chaillé che alla sua prima esperienza nel Grand Steeple Chase ad Auteuil, ha chiuso seconda alle spalle proprio del castrone. (Nella foto Auteuil Hippodrome Photo Ny Minireyve)

Author: hurdleandchase