Site Loader
  • Contatti
  • Chi Siamo

Trasferimento verso le zone verdi. La Francia si appresta a vivere una seconda fase post lockdown, dirottando il programma di corse sulle regioni che attualmente destano meno problematiche legate al virus. Ripresa l’attività lo scorso 11 Maggio, lo stop improvviso nella zona del comprensorio parigino e delle regioni dell’est da parte del governo francese, permetterà comunque una certa continuità per la stesura del programma ippico. Venerdì quindi fuori dal programma Compiègne, tabellone spostato verso l’Alta Normandia con Dieppe che quindi potrà proporre l’attesa edizione del Prix Romatì, steeple chase di gruppo tre riservato agli anziani sui 4500 metri, test che potrebbe lanciare all’ultimo minuto un potenziale candidato al Grand Steeple Chase de Paris. Francois Nicolle ha molte certezze e pochi dubbi, se L’Autonomie rappresenta una seria candidata alla Grand Course de Haies, in chiave grande steeple potrebbe scegliere uno dei saltatori a disposizione nella vasta gamma del roster a sua disposizione. Fra questi senza dubbio il grigio Bipolaire, il tre volte campione de La Haye Housselin che non ha mai avuto troppa fortuna nella grande corse parigina, per un soggetto dalle caratteristiche decisamente più invernali. Il master di Saint Augustin lancia in questo Romatì il sei anni Edgeoy, altra perla della famiglia Détré un figlio di Saddler Maker che aveva chiuso la scorsa stagione con un ottimo secondo nel George Courtois. Rientrato in modo deludente nell’impegnativo Troytown, per il nipote di Kadalko un esame importante per capire le proprie velleità future, al cospetto di anziani di buon valore fra i quali il compagno di allenamento Hell Boy.

HELL BOY NELLA VITTORIA DEL PRIX LEOPOLD D’ORSETTI A COMPIEGNE

Cresciuto in maniera esponenziale fra l’Autunno e l’Inverno, l’erede da Martaline ha vinto in bello stile nella Grand Course de Haies de Compiègne, precedendo l’esperto compagno di box A Mi Manera, bissando poi al rientro il Gaston de La Motte con irrisoria facilità, approcciando allo steeple in modo assai convincente. La scelta di Angelo Zuliani sarà proprio per portacolori di Daniel Yves Trèves, al quale si unirà anche la terza pedina di Francois Nicolle Flystartandco, sul quale dovrebbe salire Theo Chevillard. Corazones la scelta di Francois Marie Cottin, campo partenti completato da Take Two e Dos Santos, dieci anni veterano in rappresentanza di Madame Patrick Papot che per l’occasione ha visto il supplemento dal suo mentore Patrice Quinton.

(Nella foto Hell Boy)

Post Author: hurdleandchase

Animated Social Media Icons by Acurax Responsive Web Designing Company
error: Content is protected !!
Visit Us On TwitterVisit Us On Facebook