Francia. Willie Mullins conquista la Grand Course de Haies de Auteuil grazie alla splendida performance della femmina Benie Des Diuex, battuta la campionessa in carica De Bon Coeur, terzo il sorprendente Berjou avanti a Bapaume e Galop Marin

Il primo atto del super weekend francese va a Willie Mullins. Il trainer di Closutton ha conquistato la Grand Course de Haies de Auteuil (French Champion Hurdle) grazie alla splendida performance della femmina Benie Des Dieux, aggiudicandosi la vittoria numero cinque della classica parigina che gli è valsa una netta rivincita sulla campionessa De Bon Coeur, protagonista nella scorsa edizione contro l’irlandese Bapaume. Una corsa bellissima caratterizzata dall’ottimo trend di gara imposto del generoso Galop Marin, alle cui spalle agivano il vivace Berjou e l’allieva di Francois Nicolle De Bon Coeur, seguita passo dopo passo dalla otto anni della famiglia Ricci gestita a fari spenti da Paul Townend. L’accelerazione sul finire della grande piegata dal parte del front runner, metteva in apnea chi doveva recuperare da dietro, De Bon Coeur era la prima a muovere scegliendo il gradito steccato delle tribune, superata in pochi tempi di galoppo dall’alievva di Willie Mullins, straripante nella violenta accelerazione e pronta a mettere la parola fine dopo la siepe conclusiva. De Bon Coeur riusciva ugualmente ad allungare nel suo perfetto cliché di gara, conquistando un meritato secondo posto avanti al cresciutissimo Berjou e all’altro rappresentante di Willie Mullins Bapaume, che sul traguardo bruciava lo stoico Galop Marin. Una prestazione fantastica quella messa sul campo da Benie Des Dieux, una vittoria inopinabile per la figlia di Great Pretenderex isabelle Gallorini, sulla quale Willie Mullins ha compiuto l’ennesimo capolavoro, giungendo alla decima vittoria in carriera dopo il successo conquistato all’ultimo festival di Punchestown nella Champion Mares Hurdle di gruppo uno. Willie Mullins ha dichiarato nel post gara: “Sono rimasto sorpreso per la facilità con la quale ha vinto. De Bon Coeur sembrava viaggiare così bene per tutta lacorsa, Paul era tranquillo e rilassato ma pensavo che De Bon Coeur avrebbe potuto avere di più. Venire all’interno non so se sia stata una mossa vincente o perdente, ma la nostra cavalla ha fatto bene e Bapaume è arrivata quarta. Tuttavia sono rimasto deluso dagli altri miei corridori, felice per Rich Ricci che soltanto nel finale di stagione si è potuto togliere qualche soddisfazione.” Paul Townend ha dichiarato: “Ho sentito che la cavalla stava andando molto bene, ho fatto un buon primo giro, sono stato in grado di seguire il favorito e non poteva essere più dolce o più liscio per me, quando sono andato a prenderlo ha espresso parziali davvero importanti. Abbiamo sempre pensato che fosse molto brava e intensificando quel viaggio che è riuscita ad andare dentro a se stessa così bene. È stato molto semplice per me, come succede normalmente quando hai un partner disponibile.”

(Nella foto Benie Des Dieux e Paul Townend sul traguardo della Grand Course de Haies de Auteuil)