INGHILTERRA. Oggi riparte Cheltenham, una due giorni molto appassionante ma senza pubblico. Omogeneo e ben articolato il programma, domani nel Matchbook Betting Exchange Handicap Chase si rivede Frodon, il vincitore della Ryanair 2019

Vedere l’immenso tempio di Cheltenham a porte chiuse, abituati al festival che raccoglie un bacino di oltre 60 mila presenze quotidiane, l’arena magnifica di un tondino pronto poi ad esplodere nel consueto boato e negli applausi sinceri rivolti ai protagonisti, sarà un gap difficilissimo da colmare. Ma in tempi di questa insopportabile emergenza sanitaria l’importante è correre, e Prestbury Park è pronta ad inscenare il suo splendido spettacolo per il consueto week end di apertura, che proporrà gare omogene e ben articolate pronte a mettere in evidenza soggetti interessanti anche per il grande appuntamento di Marzo. Divertente il programma di questo venerdì, prima corsa alle ore 14.50 ora italiana, molti pretendenti alla Ballymore Novices’ Hurdle (GBB Race) (Class 2) (4yo+) sui 4000 metri, nella quale molti sono i pretendenti al successo, con il lanciato Paul Nicholls che riproporrà l’interessante Ask For Glory, al rientro post wind operation affidandolo al consueto partner Harry Cobden. Midnight River per i fratelli Skelton, Does He Know per Kim Bailey, Finisk River presentato da Donald McCain e Topofthecostwolds (team Twiston Davies) altri pretendenti per la vittoria. Molto atteso l’irlandese Galvin per Gordon Elliott nella prova del Matchbook Better Way To Bet Novices’ Chase (GBB Race) (Class 2) (5yo+) sui 4900 metri, secondo a Cheltenham in un handicap di classe due a Marzo, e triplo vincitore in stagione fra Killarney e Tipperary, pista quest’ultima sulla quale ha vinto la Buttefly di Gr3. Solo quattro al via nel Two Farmers Crisps Novices’ Chase (GBB Race) (Class 2) (4yo+) due miglia dove Fusil Raffles per Simon Munir e Isaac Souede, vincitore a Maggio 2019 nella Champions per i 4 anni a Punchestown, atteso come cavallo da battere dopo il rientro confortante ad Uttoxeter. Contro l’allievo di Nicky Henderson, trainer che sta ritrovando un’accettabile condizione di forma per i propri cavalli, Getaway Trump peril solito Paul Nicholls buon vincitore a Warwick, Sir Valentine al rientro dall’ultimo festival e Return Ticket, che Rebecca Menzies schiera da outsider dopo la netta affermazione in una chase per novizi a Sedgefield. Frodon sarà il grande atteso nella giornata di sabato. Nell’intricatissimo Matchbook Betting Exchange Handicap Chase (GBB Race) (Class 2) (4yo+) l’allievo di Paul Nicholls che ha vinto in modo memorabile sotto la gestione dell’abituale interprete Bryony Frost nel G1 Ryanair Chase al festival 2019, al rientro dalla Ryanair di Marzo, dovrà guardarsi in modo particolare da Cogry, 11 anni da King’s Theatre che a Cheltenham vinse a Gennaio un handicap di gr 3, poi fermato nella Ultima Handicap, e Manofthemountain, ultimo strillo targato Emma Lavelle, efficace a mano sinistra ma alla sua prima vola sulla collina di Cheltenham, un figlio di Mahler ben rientrato con vittoria in una periziata di classe tre a Bangor On Dee.

(Nella foto Cheltenham Racecourse)

Author: hurdleandchase