Inghilterra. Tiger Roll e Davy Russell compiono l’impresa, vincendo per il secondo anno consecutivo il Grand National di Aintree, primo cavallo dopo il leggendario Red Rum a conquistare l’ambita gara di Liverpool, battuti Magic Of Light, Rathvinden e Walk In The Mill

Tiger Roll entra nella storia del Grand National vincendo per il secondo anno consecutivo la corsa ad ostacoli più famosa al mondo. L’allievo di Gordon Elliott è il primo cavallo dopo il leggendario Red Rum (1973 – 1974, l’unico cavallo ad aver vinto tre edizioni) a realizzare questa straordinaria impresa, imponendosi da cavallo di grande classe e regalando ai fratelli Michael ed Eddy O’Leary la loro terza vittoria a Liverpool nelle ultime quattro edizioni dopo il successo targata Mouse Morris e Rule the World nel 2016. Per Davy Russell jockey come sempre geniale e bello da vedere in sella, si tratta della seconda vittoria nella lunga prova del Merseyside, terza invece l’affermazione per il trainer irlandese di Cullentra che aveva vinto il National nel 2007 con Silver Beach in tandem con Robbie Power. Per i rappresentanti irlandesi è la vittoria numero 16 ad Aintree dal 1900 ad oggi, con Davy Russell che succede a Leighton Aspell vincitore per due edizioni di fila in sella a Pineau de Re nel 2014 e Many Clouds nel 2015. Podio tutto irlandese con Magic Of Light a 66 contro 1 e Rathviden 8 contro 1 a completare la terna, quarto l’inglese Walk In The Mill per la formazione di Robert Walford. Il proprietario vincente Michael O’Leary ha dichiarato: “È incredibile. È una performance di allenamento fenomenale di Gordon. È geniale che continui a portare questo cavallo da Cheltenham ad Aintree come non mai. La cavalcata di Davy Russell è stata fantastica, vincere due volte il Grand National è semplicemente incredibile. E’ un ottimo risultato anche per gli scommettitori.”

Nella foto Tiger Roll e Davy Russell Photo by Edward Whitaker