IRLANDA. Fairyhouse, si è chiuso il Winter Festival con le vittorie di Gr1 degli imbattuti Envoi Allen nella Drinmore, Ballyadam (Royal Bond) e la femmina Honeysuckle nella Hatton’s Grace

Il Winter Festival di Fairyhouse si è chiuso con un trittico d’autore, grazie alle vittorie degli imbattuti dei compagni Envoi Allen – Ballyadam e della femmina Honeysuckle, protagonisti nei loro rispettivi impegni di Gr1. Nella Drinmore Novice Chase buona la seconda sui grandi ostacoli per il fenomenale Envoi Allen, rappresentante di Cheveley Park che Gordon Elliott ha nominato come il cavallo di una vita. Per il figlio di Muhthatir si è trattata dell’undicesima vittoria in carriera, un soggetto che allo stato attuale non sembra manifestare i propri limiti, entusiasta il trainer di Cullentra che nel dopo gara ha dichiarato: “E’ il cavallo di una vita. È una superstar e siamo molto fortunati ad averlo. E’ stato snervante guardarlo, ma è fantastico avere un cavallo come questo. Non mi innervosisco troppo spesso ma mi innervosisco guardando questo soggetto. È stato fantastico, era perfetto con i piedi e Jack era molto contento di lui. Ha accelerato nella parte posteriore del penultimo e ha mostrato anche un po’ di velocità e non avrebbe potuto fare più di quanto ha fatto. Farà ancora una corsa, poi Cheltenham. È iscritto a tutti gli inseguimenti per i novizi durante il Natale, ma direi che andrò a Punchestown a Gennaio per un grado 2 su 2m4f, e poi direzione Cheltenham. Il signor e la signora Thompson (Cheveley Park Stud) comprano cavalli per avere dei corridori a Cheltenham e questo è il piano per il cavallo. È il cavallo di Davy (Russell, attualmente infortunato) da cavalcare e si spera che torni il prima possibile.”

BALLYADAM

Poco prima era stato il compagno Ballyadam (obiettivo Supreme a Cheltenham) a vincere a vincere la Royal Bond Hurdle per i novizi, doppio miglio nel quale il figlio di Fame And Glory sotto la gestione di Jack Kennedy, ha galoppato alle spalle del leader commettendo un errore al terz’ultimo ostacolo. Dopo la penultima il cinque anni allenato da Elliott, accelerava balzando al comando restando leader fino al traguardo, conservando una lunghezza e mezza rispetto a Cask Mate. Il trainer ha detto: “Jack (Kennedy) gli ha fatto fare un giro grandioso, ha seguito il leader e ha mantenuto le cose semplici. Ha detto che è ancora un po’ alle prime armi con i suoi salti e che è solo la sua seconda volta in assoluto sugli ostacoli. Imparerà molto da questa corsa vincendo comodamente senza spendere il massimo.” Kennedy ha aggiunto: “Veramente soddisfatto. Ha fatto un paio di errori ma si è ripreso bene quindi da oggi avrà imparato molto. La corsa è stata costante e siamo finiti con uno sprint fino al penultimo. Ha molto da dare ancora.”

HONEYSUCKLE E RACHAEL BLACKMORE

Altro strepitoso risultato è stato quella della femmina Honeysuckle, l’allieva di Henry de Bromhead interpretata da Rachael Blackmore, una figlia di Sulamani che ha portato a nove vittorie consecutive il suo score, grazie alla all’affermazione di misura nella Hatton’s Grace Hurdle. Al rientro in stagione dopo la vittoria di Cheltenham nella Mares Hurdle, la portacolori di Kenneth Alexander si è spostata davanti al penultimo ostacolo, mentre Beacon Edge e Ronald Pump davano la caccia al front runner. Honeysuckle ha risposto bene alla pressione e alla fine ha tenuto dietro Ronald Pump per mezza lunghezza, con una testa a Beacon Edge terzo. De Bromhead era entusiasta della prestazione, ha commentato che è stata una gara più dura di quanto le probabilità suggerissero, ma d’altronde corse di Gr1 semplici non ci sono. “È stato fantastico vederla vincere alla sua prima corsa al rientro, sono felicissimo della prestazione. Sono tentato da gare come la Champion Hurdle (a marzo), ma ci dirigeremo verso l’Irish Champion Hurdle e poi forse faremo i conti con calma.” Rachael Blackmore, alla decima in un gruppo 1, ha aggiunto “E’ stata brillante ed è fantastico riaverla così. Stava entrando in questa prova senza una corsa di preparazione in questa stagione ed è un ottimo risultato per tutto il team. Sta maturando, è un cavalla che ci darà soddisfazione.”

(Nella foto in alto Envoi Allen e Jack Kennedy – Photo by Healy Racing)

Author: hurdleandchase