IRLANDA. Naas, Cilaos Emery ottima impressione per l’allievo di Willie Mullins nella Poplar Square Chase di gruppo due, battuto il vincitore della Maghull di primo grado Ornua

Buon rientro per Cilaos Emery che ha vinto nettamente la Poplar Square Chase di gruppo tre a Naas. L’allievo di Willie Mullins soggetto canonicamente stagionale, tornava alle competizioni dopo 289 giorni d’inattività, non una news per il potente figlio di Califet, francese di origine che in passato aveva riposato lungamente a cavallo delle sessioni estiva invernali, addirittura 391 giorni dopo il secondo posto conquistato a Leopardstown nella Ryanair Hurdle del 2017. L’avversario in questione era un certo Ornua, vincitore della Maghull di gruppo uno ad Aintree, ma l’autorità con la quale si è imposto il rappresentante di Luke McMahon lascia ben sperare per il futuro. Patrick Mullins, in rappresentanza del padre Willie, ha affermato: “E’ stato davvero impressionante per un cavallo con così poca esperienza. Ornua è ovviamente un vincitore di grado 1 ed il test è quanto mai soddisfacente. Non sarebbe stato facile piazzarlo quest’anno con una sola corsa da novices. Non sono sicuro quali sia il piano adesso, resta il fatto che il cavallo ha molte capacità e probabilmente sarà mantenuto almeno per il momento sulle due miglia. Ha avuto solo due passaggi sui recinti e forse sarebbe meglio fare piccoli passi e fare più esperienza con lui. Oggi è stata una gara ideale con solo quattro corridori ed erano ben distribuiti. Il suo salto è sempre stato buono.” Paddy Power ha successivamente tagliato Cilaos Emery a 10/1, dall’iniziale 16 per la Champion Chase a Cheltenham il prossimo Marzo.

(Nella foto Cilaos Emery Photo by Healy Racing)