IRLANDA. Punchestown, Andy Dufresne di forza piega Captain Guinness nella Moscow Flyer Novice; seconda vittoria consecutiva nel grade 2 per Gordon Elliott, obiettivo Supreme a Cheltenham

La Moscow Flyer Novice Hurdle a Punchestown è il consueto test d’ammissione per puntare alla Supreme in programma nel primo giorno del festival di Cheltenham (10 Marzo). Nelle ultime sette edizioni i big team hanno conquistato il tradizionale grade two d’inizio anno, Willie Mullins per 5 volte, una a testa per Giggistown e Jp McManus. Ed è stato proprio il magnate irlandese (ottimo week end dopo la vittoria di ieri pomeriggio a Warwick nel Classic Chase) ad imporsi grazie all’atteso Andy Dufresne per il training di Gordon Elliott, vincitore anche nel 2019 grazie a Felix Dasjy, un interessante figlio di Doyen che dopo la vittoria in maiden a Navan, sempre sul circuito di
Proudstown Rd aveva preso un buon secondo posto alle spalle del valido Latest Exhibition (Paul Nolan) nel Navan Novice Hurdle. Bellissimo il testa a testa con il suo runner up Captain Guinness per la formazione di Henry de Bromhead, eccellente nel condurre la gara sin dai primi tempi di corsa, coraggioso nel dare lo strappo alla corsa con in sella Racheal Blackmore e tentare di mettere in difficoltà il sei anni interpretato da Mark Walsh, che organizzatosi dopo la salita, ha saltato benissimo la finale per poi piegare l’avversario in zona traguardo. Per il vincitore obiettivo probabile la Supreme di Cheltenham, impresa negli ultimi sette anni che dei vincitori della Moscow Flyer è riuscita soltanto al campioncino Douvan. Elliott ha detto nel dopo corsa: “All’ultima a mio avviso è stato battuto da un buon cavallo, Mark (Walsh) ha detto che la pista interna era abbastanza stretta per lui qui oltre due miglia. Si è ben organizzato dopo la curva e sulla dritta ha fatto benissimo saltando l’ultima alla grande. Vedremo i piani futuri, parleremo con tutto il team, ma continuo a non pensare che due miglia e e mezzo sia un problema per lui. Il modo in cui si muove probabilmente sarà meglio su un terreno migliore.”
Paddy Power ha tagliato Andy Dufresne a 12/1 (da 16) per la Supreme, mentre BoyleSports ha lasciato la quota invariata a 16/1.

(Nella foto Andy Dufresne)

Author: hurdleandchase