ITALIA. Merano, sabato inedito con cinque prove riservate ai saltatori. Spiccano il Mazzoni e il Chiodini con la presenza del ceco New Friend fra gli esordienti e la coppia Aichner Piton Des Neiges, Prince D’Orage nella periziata, Sky e Kings in agguato. Ole Caballero, Saint Joseph e White Wood attesi nel cross dell’Anniversario

Inedito sabato a Merano con la riproposizione delle corse in ostacoli non disputate domenica scorsa. Un convegno interamente dedicato ai saltatori, in apertura il Val Senales riservato ai chaser anziani dove Il Superstite che ha quindi byapassato l’Anniversario in cross country, parte con il ruolo di chiaro favorito.

Nella periziata sugli ostacoli di campagna restano dentro il progredito ceco Saint Joseph e l’ex francese White Wood, allievo di Raffaele Romano quest’ultimo pronto per una prova da protagonista. Il figlio di Montmartre in credito con la buona sorte, era stato annunciato in ordine dal suo team, ma un piccolo contrattempo durante la caduta nel suo ultimo impegno ne aveva frenato la preparazione; una settimana in più sarà servita a recuperare dal breve stop. Team Aichner che senza Il Superstite direzionato allo steeple chase, punterà in modo particolare sull’esperto Ole Caballero, lasciando al compagno Guena Des Mottes mai esploso veramente, il ruolo di sorpresa. Bilbo D’Assault sarà il top weight della gara, in lista d’attesa anche la svizzera Persian Doll che concederà la rivincita a Burrows Lane per Paolo Favero ed Heichal per Christian Ghiotti, il veterano Schwarzwald e Prodigieux.

Stesso campo partenti nella bella periziata del Giuseppe Chiodini, con l’unica novità del qualitativo Piton Des Neiges reduce dal secondo posto nella Gran Siepi d’Italia, il figlio di Buck’s Boum che affiancherà il compagno Prince D’Orage di nuovo in Italia dopo la parentesi francese, quindi Sky Constellation, Natam e Kings Rock quest’ultimo molto atteso.

In ricordo di Pasqualino Mazzoni la prove per giovani newcomer in siepi. Il ceco New Dream non ha genealogia di rilievo, ma ha realizzato un due su due in una doppia flat bumper a Pardubice in modo devastante, naturale il suo ruolo di favorito contro Emerald Lake che al mattino salta molto bene, quindi la coppia Aichner Avventuroso – Snowy Kitten e i Favero First Violin e Scarlet Willow.

In chiusura la periziata in siepi per tre anni, dove Sopran Mistery cercherà il suo primo squillo dopo due validi secondi posti fra Milano e Merano, con il compagno di colori Dream In Blue e quello di training Kentucky Tango pronti allo sgambetto.

(Nella foto Piton Des Neiges)

Author: hurdleandchase