Italia. Pisa, Raffaele Romano fiducioso in Leonardo da Vinci nella Siepi per i 4 anni, per Live Your Life un rientro di qualità, crescono Chateaudemalmaison e Legend Of God

Non solo gran siepi nella domenica al Prato degli Escoli. La Corsa Siepi per i 4 anni giunta quest’anno alla 24 esima edizione, si preannuncia molto interessante grazie alla presenza dei migliori hurdler meranesi ex novizi leader della generazione. Fra questi senza dubbio Leonardo Da Vinci, rappresentante di Christian Troger che Raffaele Romano ripresenterà dopo il meritato riposo dopo una stagione ad alto livello. Tornato al lavoro il figlio di Style Vendome è pronto per affrontare quello che di fatto rappresenta per il grigio il primo obiettivo della stagione. Romano ha analizzato con attenzione tutte le prove nelle quali sarà impegnato in questa domenica, rilasciandoci gentilmente queste dichiarazioni: “Tornano in pista due dei nostri migliori cavalli, fra questi Live Your Life nella gran siepi e Leonardo Da Vinci nella prova per i quattro anni. Per Live Your Life si tratta di un rientro, il cavallo sta molto bene e spero possa ben figurare ma non nascondo il fatto che questa corsa ci serva come test di preparazione alla Gran Siepi Nazionale, anche per capire il reale adattamento al tracciato pisano. Resto fiducioso in un altro step di crescita per Chateaudemalmaison, un cavallo sul quale ho riposto sempre grande fiducia, al quale è stata risparmiata la stagione milanese per permettergli una migliore maturazione. Mi è piaciuto nella vittoria di Pisa, una pista sulla quale ha mostrato buon feeling. Nella prova per i quattro anni avremo l’ottimo Leonardo Da Vinci e la novità Legends Of God. Leonardo è stato al mare per riposare fino a metà Novembre prima di tornare in pista da corsa, ha lavorato bene e sono fiducioso per una bella performance. Legend è un buon cavallo che alla prima pisana ha vinto nettamente rendendo chili ai suoi avversari, ovviamente l’opposizione era alquanto discutibile ma ciò che ha fatto in pista ci ha lasciato molto sereni.” Per Leonardo da Vinci ci sarà l’avversario di sempre Imperial Red, anch’esso al rientro ed il russo Mobilization cavallo dalla grossa mole che aveva destato buona impressione a Treviso, come ha sottolineato lo stesso Romano. Prova D’Assaggio in apertura di programma con l’ex francese Andois da valutare sullo steeple così come il potente Storm Again per Paolo Favero che sarà affidato ad Alessio Pollioni. Aperta anche a Banjo’s Voice, Ventotene, Zubiena e Kookaburra. (Nella foto Raffaele Romano)

Author: hurdleandchase