INGHILTERRA. Salvo l’ippodromo di Kempton Park, marcia indietro su opposizione degli enti locali e del comitato corse sull’iniziale progetto divulgato nel Gennaio 2017, che prevedeva di dirottare le corse a Sandown Park per la costruzione di 3000 case

In Italia chiudono gli ippodromi, in Inghilterra no. Ministero assente o quasi alle prese con una materia sconosciuta, ippica quasi come un peso, pagamenti in ritardo epocale, l’assenza di un ente che diriga e amministri correttamente la grande macchina delle corse dei cavalli, una volta eccellenza nell’agroalimentare nazionale, sta portato ad un continuo deterioramento del settore. La lista degli impianti chiusi fra corse flat ed ostacoli è prolissa, consoliamoci allora con realtà come Inghilterra, Francia e Germania, nonostante siano anch’esse […]