INGHILTERRA. Richard Johnson è caduto ad Exeter questo pomeriggio, calpestato al braccio da un cavallo è in attesa delle lastre per capire l’entità dell’infortunio. In caso di esito positivo il conseguente stop metterebbe a rischio la corsa al quinto titolo di champion jockey per il fantino di Hereford; in testa tre lunghezze più avanti c’è Brian Hughes

Richard Johnson potrebbe seriamente mettere a rischio la corsa al quinto titolo consecutivo di champion jockey, dopo la caduta di questo pomeriggio presso il circuito di Exeter. Finito a terra alla sesta recinzione in sella al favorito Westend Story nella gara della 14,30, (ora italiana) la frusta di Hereford è stato calpestato al braccio da Fox Pro rimanendo a lungo a terra. Intervenuti immediatamente i paramedici, Johnson sottoposto alle cure momentanee del caso, è stato poi trasportato all’ospedale di Exeter per accertamenti e radiografie. Il segretario delle corse Daniel Cooper ha dichiarato: “Alle tre e dieci, Richard è stato mandato all’ospedale generale di Exeter in ambulanza. E’ stato sottoposto a tutti i controlli necessari per capire la gravità dell’incidente, abbiamo parlato e sicuramente non c’è motivo per cui le persone si debba preoccupare più di tanto. Si stava tenendo il suo avambraccio, quindi verrà sottoposto ai raggi X. In questa fase sta manifestando dolore, ho chiesto al dottore una dichiarazione per capire l’entità dell’infortunio, e mi è stato risposto che solo nelle prossime ore potremmo sapere il danno.” Richard Johnson è attualmente al secondo posto in classifica con 111 vittorie su 611 corse effettuate, in testa protagonista di una stagione maiuscola Brian Hughes, da ormai diverse stagioni fantino di primo livello che al momento è tre lunghezze avanti ma con 548 corse disputate.

(Nella foto Richard Johnson)

Author: hurdleandchase