IRLANDA E SUD AFRICA. Stop anche alle corse nell’isola verde fino al 19 Aprile, salta l’Irish Grand National; salvo per il momento il Festival di Punchestown. Fermo anche il Sud Africa fino al 16

Stop a Sud Africa e Irlanda. Era soltanto una questione di tempo e alla fine l’emergenza legata al Covid 19 ha fatto si che anche gli ultimi campi in attività ponessero fine alla propria attività anche a porte chiuse. Horse Racing Ireland (HRI) ha confermato che anche le corse in irlanda cesseranno a partire da mezzanotte di stasera, in base alle ultime linee guida governative su Covronavirus. Il Board of Horse Racing Ireland si incontrerà domani mattina (mercoledì) e pubblicherà un comunicato stampa. Tra le misure annunciate dal Signor Varadkar c’è anche la chiusura di tutti i negozi di scommesse. Varadkar ha invitato tutti a rimanere a casa per rallentare la diffusione di Covid-19. Parlando a un briefing del governo a Dublino, ha dichiarato: “Riteniamo di dover fare di più per appiattire la curva del contagio. Le persone dovrebbero rimanere a casa se possibile, questo è il modo migliore per rallentare il virus”. Varadkar ha indicato che la sospensione dovrebbe essere in vigore fino al 19 aprile, il che significa che la riunione del Grand National irlandese non avrà luogo durante il fine settimana di Pasqua, come previsto. Gordon Elliott, vincitore del Grand National, ha dichiarato: “Se sono tre o quattro settimane ci fermiamo e credo sia una cosa buona. Ognuno deve fare il proprio lavoro e se torniamo dopo un mese non sarà la fine del mondo. Tutti dovranno stringere i denti e speriamo di riuscire a tornare per quella data. Gli ippodromi hanno fatto un ottimo lavoro, ma sfortunatamente è così che vanno le cose e dobbiamo fare tutti un grande sforzo.” Salvo per il momento il festival di Punchestown in programma da Martedì 28 Aprile a Sabato 2 Maggio. Out anche il Sud Africa con il Presidente Cyrlin Ramaphosa che ha dato lo stop fino al 16 Aprile.

(Coronavirus)

Author: hurdleandchase