Inghilterra. Cheltenham, Champion Hurdle shock, Espoir D’Allen spacca il Champion Day, battuti Melon e Silver Streak 80/1. Cade Buveur D’Air, out Apple’s Jade, quarta Laurina. Jp McManus ottava vittoria nella Champion

Espoir D’Allen shock nella Champion Hurdle. Favoriti a picco nella grande classica del Champion Day, nell’apertura della quattro giorni di Cheltenham. Arrivato a Prestbury Park con un profilo tutt’altro che timido, una sola sconfitta nelle ultime dieci gare disputate, l’allievo di Gavin Cromwell interpretato da Mark Walsh dominava il grade one sulle due miglia sperdendo per strada i propri avversari, fra i quali Melon e l’outsider Silver Streak completavano il podio. Una grande soddisfazione per il trainer irlandese Gavin Cromwell, ex maniscalco che in passato aveva vinto anche il Welsh National con Raz De Maree, capace con il successo odierno di regalare l’ottava vittoria al proprietario Jp McManus. Il magnate irlandese ha potuto quindi consolarsi con il successo del meno atteso, un potente figlio di Voix Du Nord che sul fondo molto impegnativo ha spaccato la gara in due, dopo che Buveur D’Air e Apple’s Jade avevano dato segnali di pericolo, con l’allievo di Nicky Henderson out a metà percorso e la rappresentante di Giggistown ben presto in apnea. La ‘Mullins’ Laurina chiudeva al quarto posto dopo essersi presentata con buon piglio. Espoir D’Allen è diventato il secondo di cinque anni a vincere la Champion Hurdle dal 1985 dopo Katchit nel 2008. Cromwell ha trovato difficile esprimere a parole i suoi sentimenti nel dopo gara, dichiarando: “Sono senza parole, è un cavallo brillante, incredibile. Quest’anno ha vinto in terzo grado, quindi vincere è fantastico. Sono scioccato per questo risultato, vincere è bello ma così qualcosa di più, non ho parole. Quando Buveur D’Air è caduto, siamo quasi stati abbattuti, ho tre cavalli per JP McManus e circa 50 in totale, ma non molti cavalli classificati a certi livelli. Charlie Swan (che vinse tre Champion Hurdle su Istabraq per McManus) trovò il cavallo in Francia e venne da me dopo aver vinto un bumper. Ho ricevuto una chiamata dalla squadra di JP per dire che avevo un cavallo che veniva da me in un paio di settimane, JP è stato molto buono con me e mi ha mandato Jer’s Girl, che ha vinto un paio di gare di Grade One è bello essere in grado di ripagarlo. Ho iniziato ad allenare alcuni point-to-pointers e mi sono divertito, e tutto è nato da lì. Il gioco è pieno di allenatori di talento e formatori migliori di me, ma io sono felice di quello che sto facendo.” Ruby Walsh quarto in sella a Laurina ha dichiarato: “Per un cavallo di cinque anni in una corsa del genere ha fatto qualcosa di incredibile. Ero dietro Barry (Geraghty, su Buveur D’Air) quando cadde e fortunatamente non ero sulla sua strada. Sono stato molto contento quando è arrivata la pioggia questa mattina, ero fiducioso. Stavo andando bene ma sono arrivato alla leadership della corsa troppo presto.” McManus ha dichiarato: “E ‘bello vincere un’altra Champion Hurdle, sono elettrizzato per Gavin e Mark. È un grande momento per loro. E’ stato deludente vedere cadere Buveur D’Air, ma ovviamente è ancora molto bello vincere la gara con Espoir D’Allen. Ogni volta che vinci la Champion Hurdle devi godertela.” Willie Mullins ha detto di Melon e Laurina: “Pensavo che Melon avesse un cracker e questo è probabilmente il modo in cui dovremmo cavalcarlo. Laurina era deludente, è stata sconfitta così tanto. Immagino che entrambi possano andare oltre le recinzioni il prossimo anno, magari direzione Punnchestown. Ruby ha detto che Laurina si sentiva un po ‘morta. Sembra che entrambi i cavalli sia perfetti per lo steeple, e che entrambi desiderino un viaggio più lungo.” Evan Williams ha detto dopo l’enorme corsa di Silver Streak: “Non posso davvero esprimere a parole cosa significa, perché significa molto. In un modo strano è più facile piazzarlo ora sappiamo che è abbastanza bravo da competere in questo tipo di gare.” Nicky Henderson ha detto di Buveur D’Air: “Tutti dobbiamo prendere queste cose sul mento. Quando salti come fa, lascia solo un pollice di margine per essere così scivoloso e preciso da essere pericolosamente basso. Era un pollice più basso di quello che avrebbe dovuto essere, immagino.” Sono entusiasta per la vittoria di JP. È triste per noi, perché tutti hanno fatto tutto il possibile e lui era in una forma molto buona.” (Nella foto Espoir D’Allen)