FRANCIA. Auteuil, mercoledì torna in pista Carriacou nel Claude le Lorrain, il vincitore del Grand Steeple Chase de Paris (Davy Russell) preparara La Haye Jousselin contro il veterano hurdler Alex de Larredya. Fra le femmine di tre anni nuovo scontro Want of Nail – Kalmia

Mercoledì ad Auteuil due belle gare sulle siepi che metteranno di fronte le femmine di tre anni nel gruppo tre del Prix Haras d’Etreham – Prix Magne, e gli anziani nella listed del Claude le Lorrain Memorial Joseph Audon. Le giovani saltatrici guardano al Bournosienne di gruppo due strizzando l’occhio al più ricco Cambacérès, una corsa nella quale si ritroveranno di fronte la stimata Want Of Nail e la potente Kalmia, quest’ultima avanti due a uno negli scontri diretti dal triplo confronto Bois Rouaud, Défilé e Chambly. Kalmia allieva di Joel Boisnard mezzo punto di valore in meno rispetto all’allieva di Macaire appartenente a Magalen Bryant, vale ancora mezzo punto in meno di valore rispetto alla figlia di Kapgarde, quest’ultima da attendere in potenziale progresso avendo dato la sensazione rispetto alla rivale di essere ancora non totalmente espressa. Le due si divideranno il ruolo di favorita, guardando con rispetto le restanti quattro avversarie, fra queste la progredita Color Chope che ad Auteuil ha vinto molto bene il Prix Amati, Gomeraland piaciuta molto al rientro nel Roman Oak a Compiègne, Gamaline e Goutte de Thaix. Splendida questa edizione del Claude le Lorrain, un test fondamentale per avvicinarsi al Grand Prix D’Automne, una corsa che serve da trampolino di lancio anche per il Grand Steeple Chase de Paris d’Hiver, ovvero La Haye Jousselin, gara nella quale quale tornerà in pista il vincitore della grande corsa parigina Carriacou. Isabelle Pacault ha scelto questa listed per ripresentare il suo campione, in sella al quale è stato nuovamente prenotato l’irlandese Davy Russell, il jockey di Youghal che proprio in sella a Carriacou vince il grande steeple. Costretto a rendere peso ai suoi avversari, Francois Nicolle rilancerà anche il veterano Alex de Larredya, al rientro dal Rigoletto, quindi Tap Tap Boom Boom, Pop Art du Berlais e Curly Basc. Completeranno il campo gara Bergerac, Maresias e Tzar de Noel.

(Nella foto Carriacou e Davy Russell)